Il monitoraggio strutturale richiede l'impiego di apparecchiatura sofisticata che deve essere opportunamente scelta per il l'impiego più idoneo alle operazioni di controllo. L'apparecchiatura necessita di un controllo, prima dell'installazione e durante il corso del monitoraggio. L'installazione del sistema a volte richiede assistenze particolari per il raggiungimento dei punti di installazione nei casi più complessi (ciminiere, torri antenne, dighe e ponti). Indagini strutturali a tal proposito si avvale di tecnici specializzati dotati di brevetto dello scalatore che effettuano le operazioni di installazione ove necessario anche nei punti meno accessibili.

Misura di deformazioni

La misura delle deformazioni di un elemento strutturale avviene grazie alla tecnica dell'estensimetria. L'estensimetro è una particolare resistenza ad elevata sensibilità che varia in funzione della deformazione dell'oggetto su cui è installata. Collegata ad un circuito elettrico ed ad un condizionatore di segnale è possibile, misurando la variazione di tensione ai capi, risalire alla variazione di resistenza e quindi alla deformazione. è una strumentazione che consente di eseguire misure di altissima precisione ed è impiegato nel monitoraggio degli elementi in acciaio( travi in acciaio, tiranti, catene, barre di armatura)

Misure estensimetriche

Misura di spostamenti

Gli spostamenti sono misurati mediante appositi trasduttori di spostamento. Questi sono installati in corrispondenza delle fessure o in punti significativi della struttura e collegati alla centralina di acquisizione. Trovano largo impiego nell'ambito del monitoraggio del quadro fessurativo consentendo un rilievo con una precisione nell'ordine del centesimo di millimetro e di qualche millesimo di millimetro. Nell'ambito della geotecnica sono utilizzati in siti dove è necessario monitorare le aree a rischio di caduta massi e/o formazione frane.

Misura degli spostamenti
Misura degli spostamenti

Misura di angoli

Le variazioni dell'angolo di inclinazione sono misurati mediante inclinometri. La misura degli angoli si presenta necessaria quando nell'ambito del monitoraggio di strutture esistenti in muratura è importante il controllo dei cinematismi con rotazioni fuori dal piano, o quando nell'ambito della geotecnica è necessario controllare le paratie di contenimento durante le operazioni di scavo, il monitoraggio dei paramenti di ritenuta dei serbatoi idrici e per altri vari scopi.

Misura degli angoli
Misura delle vibrazioni

Misura di vibrazioni

Le vibrazioni degli edifici sono misurate ogni qualvolta è necessario verificare che questi non superino i valori di soglia indicati dalla normativa o altri valori massimi imposti per esigenze di varia natura. Il monitoraggio vibrazionale è da distinguersi dal monitoraggio dinamico, quest'ultimo a differenza del primo è inteso come il controllo periodico dei parametri dinamici (frequenze, forme modali e smorzamenti) delle strutture. Durante un monitoraggio vibrazionale si è soliti impiegare accelerometri capacitivi installati al sistema di monitoraggio. L'accelerometro può essere impiegato come trigger per variare la frequenza di campionamento dei dati durante un monitoraggio di spostamento, deformazioni e inclinazioni.

Misure ambientali

E' solito correlare le grandezze come inclinazioni e spostamenti a velocità del vento e/o temperature. A tale scopo si utilizza una unità di monitoraggio ambientale dotata di anemometro, igrometro e temperatura. L'unità ambientale può essere inoltre impiegata come trigger per variare la frequenza di campionamento dei dati durante un monitoraggio di spostamento, deformazioni e inclinazioni.

Misure ambientali
Misura dei cedimenti

Misura di cedimenti

Per il monitoraggio dei cedimenti si impiega generalmente la tecnica della livellazione geometrica di precisione con la quale adottando un sistema accoppiato di livello laser e stadia graduata si registrano nel tempo gli abbassamenti della struttura facendo riferimento a dei punti solidali ad essa detti capisaldi.

Prove di carico Monitoraggi Indagini sui materiali Geognostica Indagini dinamiche Termografia Sfondellamento