PD (prove distruttive)

PD (prove distruttive) : l’abbreviazione italiana PD fa riferimento alla parola tecnica prove distruttive che intende alcuni metodi d’ indagine strutturale tradizionali anche quelli impiegati con tecnologie all’avanguardia. Viene usato in Italia per identificare un complesso d’indagini e rilievi condotti impiegando metodi distruttivi che, quindi, alterano i materiali costituenti in esame.

ESTENSIMETRI (straingauges)

ESTENSIMETRI (straingauges) : è uno strumento di misura che viene utilizzato per rilevare le piccole deformazioni dimensionali di un materiale sottoposto a sollecitazioni meccaniche. Quando l’oggetto viene sollecitato mediante forza applicata, la sua sezione trasversale è soggetta a subire un allungamento proporzionale della forma, rispetto a quella originale e alla forza subita.

CPR (Costruction Products Regulation)

CPR (Costruction Products Regulation) : il Costruction Products Regulation (CPR) è il regolamento sui prodotti da costruzione. Attualmente, è stato adottato dalla Commissione Europea in sostituzione della precedente direttiva (CPD, Costruction Products Directive). Nella nuova normativa fu introdotto, dal luglio 2013, l’obbligo per i produttori e gli importatori di materiali da costruzione, di garantire i … Leggi tutto CPR (Costruction Products Regulation)

Trefoli

TREFOLI : i Trefoli costituiscono l’insieme di fili intrecciati atti a costituire funi e cavi metallici. Le tipologie di Trefoli si distinguono grazie al numero di fili intrecciati (da 2 a 7 fili) e in base alla superficie (liscia, improntata o inguainata). Normalmente, grazie al processo di trefolatura, l’intreccio dei filifacenti parte del Trefolo, s’inviluppa … Leggi tutto Trefoli

Vibrodina

VIBRODINA : la Vibrodina è una macchina vibrante capace di generare delle onde elettromagnetiche (vibrazioni) sinusoidali e unidirezionali. Viene impiegata nel metodo d’analisi sperimentale, principalmente, per effettuare verifiche sismiche.

Geofoni

GEOFONI : gli Geofoni sono dei sensori di velocità capaci di captare le onde elettromagnetiche che si propagano attraverso i diversi strati del terreno. Frequentemente, sono utilizzati nell’ambito geologico per percepire le onde sismiche. Il Geofono è composto da un sensore simile ad un piccolissimo microfono, in grado di acquisire bassissime frequenze, di trasformare gli … Leggi tutto Geofoni

Shaker

SHAKER : lo SHAKER è uno strumento che può essere di tipo meccanico, idraulico o elettrodinamico. Gli Shakers idraulici ed elettrodinamici sono quellImeno diffusI. Gli Shakers idraulici sono costituiti da attuatori controllati elettronicamente e capaci di esprimere forze molto elevate; gli Shakers elettrodinamici sono anch’essi controllati elettronicamente ma, a differenza dei precedenti, riescono a funzionare … Leggi tutto Shaker

SIT (Sonic Integrity Test)

SIT (Sonic Integrity Test) : la Sonic Integrity Test (SIT) è una prova eco-sonica che si serve della teoria di propagazione delle onde elastiche in mezzo. È impiegata in combinazione con le prove di carico su pali di fondazioni (prove statiche), per rilevare le anomalie esistenti come: discontinuità o perforazioni da intrusione, fratture, etc.

PnD (prove non distruttive)

PnD : l’abbreviazione italiana PnD fa riferimento alla parola tecnica prove non distruttive che intende alcuni metodi d’ indagine strutturale moderni e all’avanguardia. Viene usato in Italia per identificare un complesso d’indagini e rilievi condotti impiegando metodi non distruttivi che, quindi, non alterano i materiali costituenti in esame.

Cross-Hole

CROSS-HOLE : la prova Cross-hole fu sviluppata nel 1960 in Francia grazie al CEBTP (Centre Experimental de Recherches d’Etudes du Batiment et des Travaux Publics). È considerata ancora oggi, una prova non distruttiva che assicura certezze nella stima, verifica e acquisizione dati relativi all’integrità e omogeneità delle fondazioni profonde (pali, diaframmi, etc.) mediante gli ultrasuoni … Leggi tutto Cross-Hole