monitoraggi strutturali

Monitoraggi strutturali

I monitoraggi strutturali sono servizi necessari a tenere sotto osservazione un dato manufatto per un certo periodo di tempo. Il controllo strumentale riguarda sia le grandezze direttamente collegate alla struttura (spostamenti, tensioni, accelerazioni) che quelle non direttamente connesse ma, comunque, correlate al comportamento del soggetto indagato (vento, traffico, temperatura, umidità).

I più comuni metodi di monitoraggio si suddividono in due diverse categorie:

  • monitoraggio statico: prevede l’applicazione di strumenti atti a misurare spostamenti e/o rotazioni assoluti o relativi.
  • monitoraggio dinamico: si basa sull’analisi di segnali provenienti da vibrazioni naturali o vibrazioni indotte.

Le strutture oggetto di lavori di consolidamento devono prevedere già in fase di progetto, un sistema di monitoraggio che consenta al progettista, di effettuare un controllo efficace sia prima che dopo l’intervento.

A tal proposito, Indagini Strutturali srl affianca gli studi tecnici, assistendoli in tutte le fasi del monitoraggio strutturale, attraverso la realizzazione di un programma personalizzato di interventi idonei alla complessità della richiesta, quali:

  • L’avvio
  • L’istallazione della strumentazione completa (per il corretto funzionamento del sistema)
  • Il trattamento dei dati (immagazzinandoli e inviandoli ai vari dispositivi Client)
  • L’interpretazione del dato (creando dei modelli 3D che descrivano il fenomeno in corso)
  • Quanto necessario alla finalità principale (che l'intero sistema possa costituire da solo), come ad esempio, l’elemento di collaudo dei singoli interventi previsto dalla Normativa Vigente.

L'installazione del sistema, soprattutto, nei casi più complessi (ciminiere, torri antenne, dighe e ponti), può richiedere assistenze particolari per il raggiungimento dei punti di installazione.

I vari tipi di monitoraggio strutturale si contraddistinguono per:

  • La modalità di esecuzione
  • Le tempistiche
  • Le frequenze di raccolta dei dati

Quelli eseguiti in loco prevedono (nei casi in cui vi sia l'esigenza di effettuare misure continuative per lunghi periodi) la presenza costante del personale.

Per ovviare a tale problematica, Indagini Strutturali srl si avvale anche del Monitoraggio strutturale H24 ad acquisizione automatica “in continua”, con il quale verranno eseguite misure tramite acquisizioni da postazione remota. Le vigenti normative tecniche per le costruzioni DM del 14/01/2008(al punto 6.10) e relativo aggiornamento D.M. del 17 gennaio 2018, prevede l’esecuzione dei controlli e monitoraggi che possano fornire elementi di collaudo negli interventi di consolidamento strutturale.