CROSS-HOLE


La prova Cross-Hole fu sviluppata nel 1960 in Francia grazie al CEBTP (Centre Experimental de Recherches d’Etudes du Batiment et des Travaux Publics). È considerata ancora oggi una prova non distruttiva che assicura certezze nella stima, verifica e acquisizione dati relativi all’integrità ed omogeneità delle fondazioni profonde (pali, diaframmi, etc.) mediante gli ultrasuoni Cross-hole. Inoltre la prova Cross-Hole è utilizzata anche nei casi di consolidamento del terreno in fondazione.