DT (DESTRUCTIVE TESTING)


L’abbreviazione inglese DT (Destructive Testing) sta a identificare un complesso di prove distruttive (oppure rilievi, controlli, indagini e metodi), per l’acquisizione di dati relativi ai materiali costituenti un edificio e l’identificazione del suo comportamento strutturale, rispetto a quello presunto nel progetto d’origine. Le prove distruttive vengono condotte, appunto, tramite metodi di controllo distruttivi in grado, quindi, di apportare modifiche distruttive e di alterare i materiali oggetto d’esame.